Agricoltura intelligente e monitoraggio dell'ambiente

I sistemi di monitoraggio moltosenso si applicano a vaste aree all'aperto, agricole e rurali, fornendo un efficace supporto al controllo predittivo dei parametri fisico-ambientali.

I sistemi moltosenso permettono di ottenere in tempo reale il monitoraggio delle colture e degli allevamenti, così come la tutela del territorio e la prevenzione da calamità.

Viticoltura intelligente

09 SmartCropsEnvirnoment - 01 Smart Viniculture_rifilata.jpg

Ogni viticoltore sa che l'eccellenza nella produzione del vino nasce dalla qualità di vitigni, dalla terra, dalle condizioni climatiche e dall'esperienza degli enologi, detentori di uniche e peculiari procedure di vinificazione.

Tuttavia, l'eccellenza non può prescindere da un costante controllo delle condizioni in cui vertono le vigne ed è in questo che il sistema moltosenso diventa uno strumento di controllo insostituibile.

Il singolo grappolo è un prodotto della terra e come tale è costantemente esposto alle intemperie e agli attacchi di funghi e batteri che possono seriamente compromettere la qualità e la quantità di vino producibile. Allo stesso modo, la qualità del vino può ridursi considerevolmente se il terreno risulta povero della giusta miscela di sali minerali ed acqua richiesta da ogni particolare vitigno. Il sistema moltosenso aiuta il viticoltore, con una serie di semplici sensori wireless, a controllare costantemente i parametri più opportuni dei propri filari e ad agire efficacemente se questi non sono soddisfacenti.

Che il parametro da monitorare sia l'umidità del terreno, la temperatura dell'aria, la durezza dell'acqua, il sistema moltosenso lavora a fianco del viticoltore per fornirgli:

  • osservazione in tempo reale dello stato di salute della vigna;
  • controllo da remoto o, addirittura, in automatico delle procedure di ripristino dell'anomalia (irrigazione automatica);
  • prevenzione da danni alla coltura, sfruttando i dati storici monitorati dal sistema e agendo prima del manifestarsi di un evento avverso.


Grazie ai dati forniti dal sistema, il viticoltore può utilizzare al meglio la propria esperienza per decidere come e dove intervenire al fine di risolvere qualsiasi problema che potrebbe mettere a rischio la produttività della propria vigna.

Monitoraggio ambientale

09 SmartCropsEnvironment - 02 Environment_rifilata.jpg

Al giorno d'oggi l'attenzione per le condizioni ambientali in cui viviamo è salita vertiginosamente a causa della presenza sempre crescente di agenti inquinanti. Poter misurare in ogni istante l'entità di questi inquinanti, coprendo con un click vaste aree di osservazione, è ciò che rende il sistema moltosenso lo strumento di lavoro ideale per il monitoraggio ambientale.

Il sistema moltosenso mette in rete sensori senza fili (anidride carbonica, polveri sottili, temperatura, pressione, ecc.), miniaturizzati e poco costosi, per produrre un monitoraggio continuativo e distribuito nello spazio, riportato immediatamente a una centrale operativa o memorizzato sul nodo e trasmesso successivamente. Per risparmiare batteria, ogni nodo è anche in grado di elaborare i dati inviando solamente un'indicazione sulla presenza di situazioni pericolose o anomale.

Il software di controllo fornisce una visione completa e semplice dello stato dell'area sotto osservazione ed è in grado di adattare il comportamento di ogni singolo nodo.

Il sistema moltosenso è lo strumento di lavoro essenziale per il monitoraggio ambientale. Questo grazie alle sue peculiarità:

  • configurazione: il singolo nodo può essere equipaggiato con l'insieme di sensori che si ritiene opportuno utilizzare;
  • copertura: l'impiego di diverse tecnologie di comunicazione radio consente al sistema di coprire aree molto estese;
  • controllo: in tempo reale si hanno sempre i dati aggiornati;
  • precisione: l'ambiente è visualizzato con mappe colorimetriche qualitative e quantitative;
  • intelligenza: la possibilità di avere un sistema di acquisizione dati distribuito sul territorio e che non richieda una infrastruttura dedicata consente di accumulare una quantità di dati tale da poter fare inferenza a basso costo sul reale andamento delle grandezze fisiche sotto controllo, a costi contenuti, e con affidabilità superiore ai sistemi legati a installazioni temporanee.

Prevenzione da calamitą naturali e antropiche

09 SmartCropsEnvironment - 03 Incendi_rifilata.jpg

Molti fenomeni catastrofici, causati dall'uomo o dalla natura, possono rappresentare un serio pericolo per la sicurezza delle persone e arrivare a distruggere interi patrimoni naturali e urbani, causando danni inestimabili.

Grazie alla tecnologia a sua disposizione, moltosenso sviluppa sistemi di prevenzione delle calamità naturali e controllo delle attività antropiche maggiormente a rischio.

A seconda del fenomeno da monitorare, le reti dei sensori wireless sparsi sul territorio, monitorano diverse grandezze chimico-fisiche, segnalando tempestivamente situazioni pericolose o anomale.

Al centro di controllo, grazie a mappe colorimetriche e altri pratici strumenti di visualizzazione, il software di gestione fornisce una visualizzazione chiara, intuitiva, in tempo reale dello stato dell'area sotto osservazione ed è in grado di modificare il comportamento di ogni singolo nodo, modificando la frequenza di misurazione o le soglie di intervento degli allarmi.

Il sistema moltosenso per la prevenzione dei rischi naturali e antropici è lo strumento ideale per limitare efficacemente i danni che i fenomeni catastrofici potrebbero causare, poiché offre:

  • osservazione: ogni singolo nodo osserva costantemente diversegrandezze chimico-fisiche;
  • copertura: l'impiego di diverse tecnologie di comunicazione radio consente al sistema di coprire aree estese;
  • previsione: grazie ai dati acquisiti dal sistema ed elaborati in loco o in remoto, l'osservatore può utilizzare al meglio la propria esperienza per decidere come e dove intervenire oppure può lasciare al sistema il compito di far scattare gli allarmi;
  • scalabilità: i singoli nodi sono installabili esattamente dove serve. Una densità di nodi più alta potrà essere preventivata in aree ritenute più a rischio o con conformazioni orografiche particolari.

Agricoltura e allevamenti intelligenti

09 SmartCropsEnvironment - 04 Smart Agricolture_rifilata.jpg

L'ottimizzazione dei processi produttivi ha trasformato profondamente l'agricoltura, aumentando la resa e industializzando le fasi del ciclo del prodotto.

La tecnologia moltosenso offre un monitoraggio distribuito e continuativo sulle colture, con importanti benefici:

  • ottimizzazione delle risorse idriche, con sistemi di rilevamento di temperatura e umidità che attivano l'irrigazione nella quantità funzionale allo sviluppo delle colture;
  • razionalizzazione dei fertilizzanti e contenimento dell'utilizzo di disinfestanti, grazie a sensori che rilevano la variazione dell'acidità del terreno e dello stato di salute della coltura.

moltosenso offre al settore agricolo e zootecnico una tecnologia altamente innovativa che consente un incremento di produttività, senza trascurare la qualità del prodotto finale o dover ricorrere a sistemi di coltura asettici. Il prodotto finale, destinato al consumo o alla lavorazione, beneficia di un valore intrinseco superiore ai sistemi tradizionali, che il consumatore percepisce, orientando sempre più la sua scelta verso prodotti a filiera certificata e dall'alto contenuto qualitativo.

Le reti di sensori moltosenso si adattano tanto ad un contesto agricolo quanto zootecnico, fornendo un efficace metodo di localizzazione degli armenti e un monitoraggio degli ambienti di allevamento, che si può integrare ed estendere alle fasi di raccolta e lavorazione (prodotti della terra, raccolta latte, vinificazione, vendita dei capi e macellazione), diventando un elemento peculiare dell'azienda agricola che accompagna il prodotto fino al suo consumo.

Progetto PROMETHEUS-IoT ottiene un contributo come SME Instrument di fase 1
01/09/2015 - 29/02/2016
Deposito Europeo del brevetto Plug&Play
15/04/2014

Questo sito web utilizza cookie che migliorano la navigazione. Si assume che l'utente sia concorde. In caso contrario, si prega di non proseguire con la navigazione.     Accetto   Informativa sui cookie
Gestione cookie